L’esperto risponde su… assegno non trasferibile

Redazione UNC
13 Febbraio 2018
Condividi su:
Ho un modulo di assegno ritirato in banca da molto tempo e non riporta la dicitura “non trasferibile”. E’ vero che per un importo di 1.500 euro è invece obbligatoria? Sì, gli assegni bancari, circolari o postali di importo pari o superiore a 1.000 euro devono riportare – oltre a data e luogo di emissione, importo e firma – l’indicazione del beneficiario e la clausola “non trasferibile”. Fai quindi attenzione: se la dicitura non è presente sull’assegno, ricordati di apporla per i suddetti importi. Scopri tutte le nostre FAQ

Autore: www.abi.it Data: 14 febbraio 2018
Condividi su: