La tutela del consumatore

Andrea Fiorentini
4 Gennaio 2010
Al via il progetto “La protezione del consumatore. I rimedi giudiziali e stragiudiziali tra diritto interno e diritto dell’Unione Europea”, iniziativa di ricerca dell’Università Europea di Roma (www.unier.it) nell’ambito del programma “Jean Monnet 2009” promosso dalla Commissione Europea. Saranno organizzate sei tavole rotonde al fine di contribuire allo sviluppo di una cultura del consumatore a livello nazionale ed europeo, attraverso l’approfondimento delle esperienze giudiziali ed extragiudiziali nel quadro dell’attuale dibattito fra docenti, giudici, avvocati ed esperti di mondi istituzionali e professionali. Nel dettaglio, verrà dato rilievo ai seguenti aspetti: i rimedi giudiziali a livello interno e di derivazione comunitaria, con riferimenti al tema della class-action; i rimedi stragiudiziali quali la conciliazione e la mediazione; il ruolo svolto dall’Autorità garante della concorrenza e del mercato; i rimedi previsti  a favore del consumatore nei confronti della Pubblica amministrazione; infine, gli strumenti di tutela nel caso di controversie transfrontaliere. Il calendario prevede diversi incontri a partire da venerdì 29 gennaio fino a maggio 2010, mese in cui si svolgerà il convegno conclusivo del progetto dal titolo “Nuovi rimedi per i consumatori in Italia e nell’Unione Europea”. Per maggiori dettagli, scarica il programma.

Autore: Unione Nazionale Consumatori Data: 4 gennaio 2010
Condividi su: