Telefonate moleste sul cellulare

Sta imperversando l’attività di ignoti che – in barba alla legge sulla privacy (D.lgs 196/03) e al codice penale (Art. 660) – continuano a disturbare gli utenti di telefoni cellulari. La gente riceve più volte al giorno chiamate che si interrompono dopo un paio di squilli. Esse risultano provenire dai numeri: 06 64869 e 06 83362.

Nel caso di telefonate a contenuto commerciale ricevute su un telefono cellulare (quindi, verosimilmente, non riportato in elenchi telefonici), è possibile inviare una segnalazione al Garante per la protezione dei dati personali, indicando: il numero di telefono ricevente, la data, l’ora e possibilmente il mittente o il numero che compare sul display. Diverso è invece il caso delle chiamate senza risposta, che potrebbero essere effettuate per finalità di stalking (o di altro tipo), per le quali ci sembra opportuno il ricorso alla polizia postale, organo che dispone degli adeguati strumenti di indagine per il caso. Si tenga presente che gli operatori telefonici sono tenuti a conservare i dati relativi alle chiamate senza risposta per un massimo di trenta giorni.

(Angelo Gallippi)

 

Vuoi commentare l'articolo? Usa questo spazio.

I commenti per questa discussione sono attualmente chiusi.
Potrebbe interessarti anche...
Unione Nazionale Consumatori è membro di TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL CONSUMERS' FORUM

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2018 Unione Nazionale Consumatori
© 2018 Unione Nazionale Consumatori

Scarica la guida
e-commerce

Inserisci il tuo indirizzo email e scarica gratis la nostra guida sugli acquisti online