L’azienda risponde su… pollo bio

I polli bio sono più sicuri?

Va premesso che tutto il pollo italiano, a prescindere dalla tipologia di allevamento, è sano e sicuro.

Il pollo biologico è sottoposto a normativa europea specifica, gli allevamenti sono registrati presso i servizi veterinari e ricevono controlli da parte dell’Autorità e sono certificati per gli standard biologici da un organismo terzo. Anche l’allevamento all’aperto è regolamentato con una norma europea che garantisce ai polli la possibilità di razzolare in ampi spazi all’aperto per almeno metà della loro vita.

Attualmente non vi sono studi scientifici che dimostrino con certezza differenze nutrizionali tra le due tipologie di allevamento. Da un punto di vista organolettico solitamente le carni di animali allevati all’aperto possono risultare più mature e, quindi, più dure e con un gusto più marcato.

Autore: Unaitalia
Data: 4 giugno 2018

 

I commenti per questa discussione sono attualmente chiusi.
Potrebbe interessarti anche...

Unione Nazionale Consumatori è membro di TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL CONSUMERS' FORUM

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2020 Unione Nazionale Consumatori - Via Duilio 13, Roma
© 2020 Unione Nazionale Consumatori - Via Duilio 13, Roma