AEREI: Enac richiama Volotea e Wizz Air

Comunicato stampa Unione Nazionale Consumatori

Bene sanzioni massime, ma da dare comunque, anche in caso di correttivi da parte delle compagnie aeree.

Roma, 3 agosto 2021 – “Bene che l’Enac abbia già annunciato, terminate le verifiche, di voler applicare le sanzioni massime previste, che speriamo però siano comminate anche in caso di immediati correttivi, visto che sono stati già riscontrati dalle direzioni aeroportuali dell’Enac frequenti episodi di cancellazioni di voli, di overbooking e di ritardi prolungati che hanno dato addirittura problemi di ordine pubblico” afferma l’avv. Massimiliano Dona, presidente dell’Unione Nazionale Consumatori, commentando il richiamo dell’Enac alle compagnie aeree Volotea e Wizz Air per ripetute violazioni dei diritti dei passeggeri.

“A maggior ragione considerato che a luglio i prezzi dei voli nazionali sono aumentati del 17% rispetto a giugno e a giugno erano già saliti del 19,7% su maggio. Rialzi astronomici già inaccettabili, che diventano scandalosi in caso di disservizi” conclude Dona.

 

Vuoi commentare l'articolo? Usa questo spazio.

I commenti per questa discussione sono attualmente chiusi.

Unione Nazionale Consumatori è membro di TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL CONSUMERS' FORUM

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2021 Unione Nazionale Consumatori - Via Duilio 13, Roma
© 2021 Unione Nazionale Consumatori - Via Duilio 13, Roma