PRIVACY: Garante multa Enel Energia per telemarketing

Finalmente fioccano sanzioni significative per le attività illecite di telemarketing e di teleselling, ma ne servono molte di più.

Roma, 19 gennaio 2022 – “Bene, ottima notizia! Fioccano finalmente sanzioni significative per le attività illecite di telemarketing e di teleselling, anche se ne servirebbero molte ma molte di più” afferma l’avv. Massimiliano Dona, presidente dell’Unione Nazionale Consumatori, commentando la notizia di una nuova multa del Garante della Privacy, pari a 26,5 milioni di euro, per il trattamento illecito di dati personali degli utenti a fini di telemarketing, questa volta comminata a Enel Energia.

“E’ vergognoso, comunque, che il problema del marketing selvaggio sia ancora irrisolto e che dopo 4 anni esatti dall’entrata in vigore della legge che avrebbe dovuto salvarci dalle telefonate moleste nulla sia nella sostanza cambiato. Per non parlare del fatto che ancora non c’è il nuovo Registro delle Opposizioni” conclude Dona.

 

Vuoi commentare l'articolo? Usa questo spazio.

I commenti per questa discussione sono attualmente chiusi.
Potrebbe interessarti anche...

Unione Nazionale Consumatori è membro di
TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2022 Unione Nazionale Consumatori - Via Duilio 13, Roma
© 2022 Unione Nazionale Consumatori - Via Duilio 13, Roma