SALUTE – UNC e AIC unite per i celiaci

commenta  |  pdf

Comunicato stampa dell’Unione Nazionale Consumatori

Roma, 5 ottobre 2012 – “La proposta di Regolamento della Commissione europea disconosce la vulnerabilità dei soggetti affetti da celiachia e rischia di ridurre le garanzie di sicurezza dei prodotti specificamente formulati per celiaci”. E’ quanto dichiara Massimiliano Dona, Segretario generale dell’Unione Nazionale Consumatori (UNC), esprimendo l’appoggio dell’Unione all’Associazione Italiana Celiachia (AIC) per una modifica della proposta di Regolamento relativo agli alimenti destinati ai lattanti e ai bambini e agli alimenti destinati a fini medici speciali (COM 353/2011).

"La celiachia -spiega la Presidente di AIC Elisabetta Tosi- è una malattia che colpisce, in Italia e nel mondo, una persona ogni 100. Si tratta di una malattia autoimmune, cronica ed a componente genetica, ancora molto sottostimata; in Italia si contano solo poco più di 122 mila diagnosi, ma se ne attendono 4 volte tante. La celiachia richiede, come unica terapia ad oggi conosciuta, l’adesione ad una dieta che escluda completamente il glutine per tutta la vita”.

“Contestiamo il nuovo Regolamento -prosegue la Presidente- perché ignora la necessità di tutelare una categoria sensibile e vulnerabile di consumatori, come appunto quella dei celiaci, eliminando la definizione di ‘prodotti dietetici’ e riducendo la definizione ‘senza glutine’ ad un semplice claim fra altri della normativa dell’etichettatura”.

“Condividiamo la posizione assunta da AIC in sede europea -conclude Dona- e auspichiamo che si trovi un compromesso tra le diverse opinioni, nel rispetto della sicurezza dei prodotti, del loro controllo e della tutela delle famiglie con un componente affetto da celiachia”.

   Hai bisogno della nostra assistenza? Contattaci
Unione Nazionale Consumatori è membro di TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL CONSUMERS' FORUM

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2017 Unione Nazionale Consumatori
© 2017 Unione Nazionale Consumatori

Non rinuciare a difenderti!

Difendere i propri diritti può essere frustrante, soprattutto se si ha di fronte una grande azienda. Ma con accanto un'associazione che ha 60 anni di esperienza nella tutela del consumatore diventa semplice.

Se hai dubbi o difficoltà ricorda che puoi sempre chiamarci allo 06 32600239. Ti risponderemo e cercheremo di risolvere insieme il tuo problema.

Scarica la guida
e-commerce

Inserisci il tuo indirizzo email e scarica gratis la nostra guida