SICUREZZA ALIMENTARE – Le risposte dell’esperto sulla carne di cavallo

Comunicato stampa dell’Unione Nazionale Consumatori

Agostino Macrì, esperto di sicurezza alimentare dell’Unione Nazionale Consumatori (https://www.consumatori.it), risponde alle domande più frequenti dei consumatori sul caso della carne di cavallo riscontrata in alcuni diffusi prodotti alimentari.

Roma, 27 febbraio 2013 – “La carne di cavallo fa male? Quali rischi si corrono? Di chi è la responsabilità dei controlli?”. Sono alcune delle domande più frequenti che i consumatori rivolgono agli sportelli dell’Unione Nazionale Consumatori (https://www.consumatori.it) in seguito ai casi di carne di cavallo, non dichiarata in etichetta, rilevata in alcuni diffusi prodotti alimentari.

"E’ legittima una certa perplessità dei consumatori riguardante i prodotti che portano a tavola -afferma Agostino Macrì, esperto di Sicurezza alimentare dell’associazione- ma ricordiamo che i casi riscontrati finora non rappresentano rischi per la salute, riguardano, invece, la violazione delle norme di etichettatura. I consumatori che avessero bisogno di ulteriori chiarimenti possono, comunque, contattarci all’indirizzo email info@consumatori.it, mettendo in oggetto ‘carne equina’”.

Per avere maggiori informazioni sul caso leggi “Carne di cavallo: le domande dei consumatori”.

 

Vuoi commentare l'articolo? Usa questo spazio.

I commenti per questa discussione sono attualmente chiusi.
Potrebbe interessarti anche...
Unione Nazionale Consumatori è membro di TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL CONSUMERS' FORUM

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2018 Unione Nazionale Consumatori
© 2018 Unione Nazionale Consumatori

Scarica la guida
e-commerce

Inserisci il tuo indirizzo email e scarica gratis la nostra guida sugli acquisti online