TAXI: lo sciopero è immotivato e preventivo

Unc commenta lo sciopero dei tassisti indetto contro il DDL concorrenza. Si tratta di una protesta immotivata e preventiva.

Roma, 24 novembre 2021 – “I tassisti sono liberi di fare tutti gli scioperi che vogliono, nel rispetto delle leggi, ma sia chiaro che in questo caso si tratta di una protesta immotivata e preventiva” afferma Massimiliano Dona, presidente dell’Unione Nazionale Consumatori.

“Il ddl concorrenza è per il momento talmente generico e inconsistente che prendersela già ora con il testo vuol dire solo voler mettere le mani avanti per affermare il principio e la volontà di voler conservare lo status quo e che qualunque modifica sarà comunque da loro contrastata, anche se mira solo a stimolare standard qualitativi più elevati ” conclude Dona

 

Vuoi commentare l'articolo? Usa questo spazio.

I commenti per questa discussione sono attualmente chiusi.
Potrebbe interessarti anche...

Unione Nazionale Consumatori è membro di
TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2022 Unione Nazionale Consumatori - Via Duilio 13, Roma
© 2022 Unione Nazionale Consumatori - Via Duilio 13, Roma