E-COMMERCE: vittoria Unc, Antitrust condanna Zuami e Girada

Comunicato stampa Unione Nazionale Consumatori

L’Antitrust sanziona Zuami e Girada, segnalati da Unc, per inottemperanza dei precedenti provvedimenti.

Roma, 24 febbraio 2020 – “Bene, una nostra vittoria a tutela dei consumatori!” afferma l’avv. Massimiliano Dona, presidente dell’Unione Nazionale Consumatori, commentando la notizia delle condanne delle società Zuami S.r.l.s., per 160.000 euro e Girada S.r.l.s., per 640.000 euro, per inottemperanza dei precedenti provvedimenti dell’Antitrust.

“Una battaglia che durava da troppo tempo. Speriamo che con queste condanne cessino le violazioni dei diritti dei consumatori” prosegue Dona.

“L’Antitrust ha confermato la bontà delle segnalazioni dei consumatori, ritenendo che in entrambi i casi si ostacolasse l’esercizio del diritto di recesso e vi fossero modalità di vendita ingannevoli” conclude Dona.

Per l’Antitrust, Girada proponeva sconti elevati, ma ometteva di indicare che si trattava solo di una prenotazione del bene, e che il suo conseguimento era in realtà subordinato alla circostanza che altri acquirenti aderissero all’offerta, con la conseguenza che il prodotto poteva non essere consegnato. Anche Zuami proponeva beni tecnologici con lo schema di vendita basato sul meccanismo della prenotazione e con l’inserimento dell’acquirente in una lista di attesa di cui non era per niente chiaro il funzionamento, con il risultato della possibile mancata consegna del prodotto.

 

Vuoi commentare l'articolo? Usa questo spazio.

I commenti per questa discussione sono attualmente chiusi.
Potrebbe interessarti anche...

Unione Nazionale Consumatori è membro di TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL CONSUMERS' FORUM

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2020 Unione Nazionale Consumatori - Via Duilio 13, Roma
© 2020 Unione Nazionale Consumatori - Via Duilio 13, Roma