SicurInsieme: aderisci al nostro gruppo d’acquisto per luce e gas

 

Il 1° gennaio 2022 è la data fissata per il passaggio al Mercato Libero dell’Energia per gli utenti domestici; ciò significa che tutti coloro che non l’avranno già fatto, dovranno scegliere a quale operatore affidarsi per la fornitura di luce e gas.

Per guidare i consumatori in questo passaggio, nasce il gruppo d’acquisto SicurInsieme, promosso dalla nostra Unione Nazionale Consumatori con il supporto tecnico di Selectra (gruppo leader in Europa per il confronto delle tariffe e l’attivazione dei contratti di luce e gas).

 

PER ISCRIVERTI CLICCA SUL BANNER QUI SOTTO

 

Fin da quando si è iniziato a parlare della fine del Mercato Tutelato la nostra Unione ha evidenziato l’esigenza di arginare tutti quei problemi che la liberalizzazione selvaggia può comportare: rischiamo di trovarci davanti ad un numero eccessivo di soggetti abilitati alla vendita (più di 500) contrapposti ad una scarsissima consapevolezza dei consumatori (molto più bassa rispetto ad altri mass market); il proliferare di pratiche commerciali scorrette; la scarsa contendibilità determinata da una struttura tariffaria in cui la componente energia rappresenta solo una frazione minore; in generale una customer journey difficile e poco soddisfacente per il cliente, la lentezza nello sviluppo dei servizi a valore aggiunto (domotica,  efficienza energetica, mobilità elettrica, ecc ecc). 

Eppure siamo invece consapevoli dei vantaggi che un mercato effettivamente concorrenziale potrebbe portare ai consumatori in tema di: certezza della spesa, servizi a valore aggiunto, riduzione dei contenziosi

Il gruppo d’acquisto SicurInsieme risponde a tutte queste esigenze grazie a delle caratteristiche peculiari studiate per offrire una customer journey il più possibile sicura, completa e conveniente per il consumatore.

NON SOLO PREZZO

SicurInsieme non avrà come unico elemento per la valutazione e la scelta dell’offerta il prezzo ma verranno anche considerati altri aspetti che, dal punto di vista del consumatore, hanno un’importanza, se non superiore, almeno uguale al prezzo stesso, in particolare l’assistenza e la sicurezza in tutte le fasi della fornitura dalla richiesta contrattuale, al momento dell’attivazione, alla valutazione del servizio nel corso del tempo, alla gestione delle eventuali problematiche che dovessero emergere.

GdA SU INVITO PER I FORNITORI

Consapevoli del fatto che, in un mercato complesso quale quello energetico, non tutte le aziende, per dimensione, organizzazione interna e capacità di attenzione ai propri clienti, possano garantire un servizio efficace ed efficiente, la partecipazione all’asta per l’aggiudicazione della gara sarà riservata ad un numero limitato di soggetti.

PROCESSO DI ACQUISIZIONE

Obiettivo di SicurInsieme è anche quello di minimizzare alla fonte i rischi di errore nel processo di acquisizione del cliente che si riverberano in maniera pesante nel  corso della fornitura. Pensiamo in particolare al fenomeno dei “contratti non richiesti” (determinati  dalla scarsa professionalità di alcune agenzie di vendita porta a porta o telefoniche) o agli errori nell’acquisizione dei dati al momento dell’attivazione. Questi momenti critici vengono superati dalla  modalità stessa di pre-adesione al gruppo (mediata dall’informazione di UNC) e dalla capacità di Selectra di acquisizione dei dati necessari nella loro interezza e correttezza.

FORMAZIONE E CONSAPEVOLEZZA

Durante tutto il periodo di attività di SicurInsieme sia nella fase di pre-adesione, che nella fase di asta e di pubblicazione dell’offerta vincitrice, che, soprattutto, durante l’intero periodo di fornitura, gli aderenti al gruppo riceveranno delle comunicazioni mirate con l’obiettivo di aumentarne la consapevolezza e minimizzare le richieste di informazioni o i reclami non effettivamente dovuti ad un disservizio.

ASSISTENZA E CANALI RISERVATI

Aspetto fondamentale e valore aggiunto di SicurInsieme sarà quello dell’assistenza in caso di controversie. Difatti coloro che aderiranno all’offerta vincitrice dell’asta diventeranno soci UNC. In caso di eventuali problematiche e/o disservizi (che si tenderanno a minimizzare ,ma che comunque potranno emergere [basti pensare ad esempio al ruolo, purtroppo, determinante in tal senso del distributore locale]) l’assistenza verrà garantita da UNC attraverso i canali dedicati che il fornitore dovrà mettere a disposizione per l’analisi e il tentativo bonario di risoluzione della controversia.

ATTENZIONE PER L’AMBIENTE

Le offerte che saranno valutate da SicurInsieme dovranno avere una particolare attenzione verso le questioni ambientali. Per quanto riguarda l’offerta sull’energia elettrica, sarà condizione necessaria che provenga al 100% da fonti rinnovabili. Per quanto riguarda il gas sarà previsto un punteggio migliorativo, nella valutazione della proposta di offerta, in caso di utilizzo di una percentuale di biogas o di sistemi di compensazione delle emissioni di CO2.

DURATA

Altro aspetto innovativo di SicurInsieme sarà la durata. L’obiettivo è quello di creare un rapporto consolidato e duraturo. Per questo motivo l’adesione a SicurInsieme non sarà limitata temporalmente ma permanente. Inoltre durante il primo anno di fornitura, alle condizioni a cui è  stata aggiudicata l’asta, verrà già valutata la possibile prosecuzione del rapporto a condizioni, non esclusivamente economiche, migliorative. Nel caso si raggiungesse un nuovo accordo il fornitore verrà riconfermato per il nuovo anno sia per chi ha già aderito a SicurInsieme che per tutti i nuovi aderenti.

SERVIZI AGGIUNTIVI

Verrà data particolare importanza alla qualità dell’offerta di servizi aggiuntivi (offerte su efficienza energetica, domotica, assistenza tecnica, monitoraggio consumi, mobilità elettrica, ecc) ed alle condizioni migliorative delle offerte base di questi servizi proposte agli aderenti a SicurInsieme.

VALUTAZIONE DELL’OFFERTA

L’assegnazione all’azienda avverrà tramite una graduatoria stabilita sulla base di una griglia di valutazione in 30 punti (alcuni necessari, altri importanti e altri ancora facoltativi) con diverso peso divisi in diverse macrovoci: offerta economica, caratteristiche fornitore, gestione delle controversie, caratteristiche dei pagamenti, qualità dell’offerta e dei servizi aggiuntivi, sostenibilità.

Più saremo e più riusciremo a contrattare prezzi, condizioni e servizi migliori: aderisci e fai aderire! 

Per saperne di più leggi tutte le FAQ sull’argomento e se hai bisogno di assistenza scrivi all’indirizzo di posta elettronica energia@consumatori.it

 

PER ISCRIVERTI CLICCA SUL BANNER QUI SOTTO

 

Autore: Marco Vignola
Data: 18 marzo 2020

 

Vuoi commentare l'articolo? Usa questo spazio.

Usa questo spazio solo per i commenti. Per le richieste di assistenza invece vai qui.

xAvvertenza

* Campi obbligatori

I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di consumatori.it e dei moderatori eccetto i commenti inseriti degli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di consumatori.it hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di consumatori.it invita ad un uso costruttivo dei commenti. I dati inseriti verranno trattati nel rispetto della normativa privacy in vigore.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

*

Avatar
MAURIZIO LAI

Possono aderire anche P.IVA? Grazie.

Avatar
giorgio rossi

Quanto costa l’adesione al gruppo? Ci sono altre spese finali, o durante e dopo l’asta?
Grazie. Cordialmente

La Redazione UNC
La Redazione UNC

Buongiorno, è tutto gratuito! Se ha bisogno di ulteriori informazioni può scrivere a energia@consumatori.it. Grazie!

Avatar
Valter Dal Bo'

volevo chiedere, .. a parte la questione che ho già letto che la pre-iscrizione non è vincolante,se non sbaglio, è vero? volevo sapere se l’iscrizione gratuita a l’UNC da il diritto di esser assistiti anche in altri settori tipo banche poste telefono ecc. grazie

La Redazione UNC
La Redazione UNC

Buongiorno, c’è stato probabilmente un malinteso: è gratuita la pre-iscrizione al gruppo d’acquisto e la tutela che ne deriverà sulle questioni relative alle bollette; l’assistenza per le altre questioni di consumo è legata alla quota associativa.
Siamo a sua disposizione per ulteriori chiarimenti!
Grazie e buona giornata!

Avatar
gianpaolo

Le riduzioni di costo sulle tariffe luce/gas si traducono in risparmi irrisori. Ciò che gonfia le bollette sono le varie tasse, accise, ecc. E’ sulla riduzione di queste che ci si dovrebbe battere ….

Avatar
Valter

Condivido, ….. l’ultima bolletta del gas di oltre 400 € la spesa x la materia prima è di 179,36€ accise, tasse, addizionali, ecc. e poi aggiungono pure l’IVA è uno schifo tutto Italiano di cui le associazioni consumatori dovranno prendersene carico e fare una guerra vera e propriaxkè non è un lusso scaldarsi!!!!


Unione Nazionale Consumatori è membro di TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL CONSUMERS' FORUM

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2020 Unione Nazionale Consumatori - Via Duilio 13, Roma
© 2020 Unione Nazionale Consumatori - Via Duilio 13, Roma

Vuoi l’offerta di luce e gas più conveniente ed essere sempre tutelato?