Il notaio risponde su… acquisto abitazione

Redazione UNC
20 Aprile 2016
Condividi su:
Io e la mia compagna stiamo per acquistare una casa; il valore dell’ immobile è di 200.000 euro e io chiederò un mutuo di 80.000 euro, vale a dire il 40% del valore dell’immobile, mentre i restanti 120.000 euro saranno pagati in contanti dalla mia compagna. La mia domanda è la seguente: nonostante io richieda il 40% è possibile comparire come proprietario di 1/3 della casa, cioè del 33%? La quota di partecipazione all’acquisto la decidete voi, indipendentemente dall’esborso di danaro che ciascuno di voi fa.
Condividi su: