Il notaio risponde su… patto di famiglia

La Redazione UNC
18 Marzo 2020
Ho sentito parlare di “patto di famiglia”: ma a cosa serve? Il patto di famiglia serve ad assicurare continuità nella gestione delle imprese, attraverso:
  • l’individuazione di uno o più discendenti (figli, nipoti) dell’imprenditore ritenuti idonei alla gestione;
  • il trasferimento ad esso/essi dell’azienda o delle partecipazioni (quando l’impresa è svolta attraverso una struttura societaria)
  • la liquidazione dei diritti economici dei legittimari ai quali non viene assegnata l’azienda o non vengono assegnate le partecipazioni.
Fonte: Guida “Patti di famiglia” Consiglio Nazionale del Notariato Data: 7 marzo 2018 Aggiornamento: 18 marzo 2020
Condividi su: