L’esperto risponde su… intolleranze alimentari

Redazione UNC
20 Luglio 2016
Condividi su:
Si sente sempre più spesso parlare di intolleranze alimentari: sono davvero aumentate le persone che ne soffrono? In parte è vero ma sono anche semplicemente aumentate le  conoscenze e quindi è più facile pensarci. Purtroppo per colpa di test molto diffusi (ma privi di validità scientifica) molte persone si fanno fare diagnosi di intolleranza alimentare con grande leggerezza e superficialità attribuendo ad alcuni alimenti,  verso i quali sostengono di essere intolleranti, proprietà tossiche o ingrassanti e sono invitate a privarsi di alcuni cibi che invece possono essere molto importanti per una corretta alimentazione. Scopri tutte le nostre FAQ

Autore: Professor Luca Piretta, Gastroenterologo e Nutrizionista Università campus Biomedico di Roma Data: 20 luglio 2016
Condividi su: