Aruba risarcisce le vittime del black out

commenta  |   stampa  |  pdf

Raramente un’azienda ammette di aver sbagliato e si fa carico del danno arrecato agli utenti: Aruba, invece, l’ha fatto! E’ Il provider di servizi sul web, in seguito al black out dello scorso 29 aprile, ha annunciato l’indennizzo per consumatori e imprese  che ne sono rimaste vittime.

Per ore milioni di utenti non hanno potuto utilizzare la posta elettronica e numerosissimi siti internet sono andati in tilt – dunque,  il gesto spontaneo di Aruba di attivare gratuitamente alcuni servizi, di offrire promozioni e prolungare i contratti, seppur auspicabile, non era dovuto e per questo è certamente inusuale in un mercato che troppo spesso trascura l’utente.

Apprezziamo la disponibilità dimostrata dalla società (il che non toglie titolo per azioni risarcitorie per chi lamenti danni più consistenti) e auspichiamo l’avvio di un dialogo stabile tra provider e associazioni dei consumatori allo scopo di stabilire protocolli per la gestione di eventuali situazioni di crisi.

Autore: Unione Nazionale Consumatori
Data: 23 Maggio 2011

   Hai bisogno della nostra assistenza? Contattaci

Vuoi commentare questo articolo? Usa questo spazio.

Usa questo spazio solo per i commenti. Per le richieste di assistenza invece vai qui.

xAvvertenza

* Campi obbligatori

I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di consumatori.it e dei moderatori eccetto i commenti inseriti degli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di consumatori.it hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di consumatori.it invita ad un uso costruttivo dei commenti.

*

Unione Nazionale Consumatori è membro di TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL CONSUMERS' FORUM

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2016 Unione Nazionale Consumatori
© 2016 Unione Nazionale Consumatori