Ritiro Deflan

commenta  |   stampa  |  pdf

L’AIFA (Agenzia italiana per il Farmaco) ha comunicato che un lotto della specialità medicinale DEFLAN (a base di cortisone) della ditta “Laboratori Guidotti SpA” è stato ritirato dal commercio in quanto la concentrazione del principio attivo è di 30 milligrammi per compressa, invece che di 6 milligrammi.

Il DEFLAN viene utilizzato nella terapia di alcune malattie correlate ad una insufficienza delle ghiandole surrenali, negli stati allergici, nelle malattie reumatiche, del collageno, dermatologiche, respiratorie, oculari e gastrontestinali.

Il lotto è il 1501 con scadenza 03/2018.

A chiunque avesse acquistato confezioni del lotto in questione il suggerimento è di non consumare il farmaco e di riconsegnare al farmacista quanto acquistato.

Per gli altri lotti del farmaco non ci sono problemi.

 

Autore: Agostino Macrì
Data: 10 luglio 2015

   Hai bisogno della nostra assistenza? Contattaci

Vuoi commentare questo articolo? Usa questo spazio.

Usa questo spazio solo per i commenti. Per le richieste di assistenza invece vai qui.

xAvvertenza

* Campi obbligatori

I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di consumatori.it e dei moderatori eccetto i commenti inseriti degli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di consumatori.it hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di consumatori.it invita ad un uso costruttivo dei commenti.

*

Unione Nazionale Consumatori è membro di TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL CONSUMERS' FORUM

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2016 Unione Nazionale Consumatori
© 2016 Unione Nazionale Consumatori