Nulle le multe a via di Portonaccio

multe Portonaccio Comitati spontanei con migliaia di iscritti, petizioni e mozioni al Sindaco, annunci di azioni collettive, tutto questo e di più ha scatenato Via di Portonaccio a Roma, quando dal 2 Maggio scorso la corsia in direzione di Via Tiburtina è tornata ad essere preferenziale, con tanto di telecamere installate dal Comune a vigilare il transito e conseguenti multe a raffica. 

Della riattivazione della corsia preferenziale non è stata fornita una preventiva ed adeguata segnalazione ai cittadini che, quindi, hanno continuato per più di due mesi a transitare sulla strada del tutto ignari delle pesanti conseguenze alle quali si esponevano, se è vero che ad oggi sono stati elevati più di 340.000 verbali e l’Amministrazione capitolina, nonostante le giuste rimostranze, non ha alcuna intenzione di tornare sui propri passi annullando in autotutela le multe.

Che fare dunque?

In un caso come questo il ricorso al Prefetto è assolutamente fondato. Si potrà eccepire la scarsa segnaletica verticale con cartelli di segnalazione mal posizionati e poco visibili; l’insufficienza della segnaletica orizzontale con le strisce gialle della corsia preferenziale ridipinte solo due mesi dopo l’attivazione delle telecamere ed il fatto che il sistema di rilevazione delle infrazioni installato sulla strada è omologato  esclusivamente per rilevare gli accessi dei veicoli ai centri storici ed alle ZTL e non per l’invasione della corsia preferenziale riservata ai mezzi pubblici.

Il ricorso al Prefetto va inviato entro 60 giorni dalla ricezione del verbale a mezzo raccomandata a.r. o presso la sede della Prefettura ( Via IV Novembre 118/A) ovvero presso il Comando della Polizia Locale che ha elevato la multa, ed è gratuito.

Guarda l’intervista all’Avv. Greco al TG3

 

Autore: Valentina Greco
Data: 17 ottobre 2017

 

I commenti sono attualmente chiusi.

Avatar
Francesco

Ho ricevuto una multa con la moto in data 10/10/2017 Via portonaccio 69…come posso fare ricorso?
Grazie

Avatar
nicholas

Multa arrivato alle 5.15 del 10 ottobre. Per usufririre del ”gentile sconto” dello stato,ho pagato la multa avvalendomi dei 5 giorni. Posso lo stesso fare ricorso per ottenere il rimborso? grazie
P.S. Ho mandato un’email all’indirizzo di posta elettronica da voi fornita

Avatar
antonio

salve mi e arrivata una multa in via portonaccio alle 5 30 del mattino il 06 -10 2017 da pressuporre che con il buio non si vedeva nessun segnale volevo un consiglio se pagarla o contestarla e come contestarla perche io vivo in puglia. grazie

La Redazione UNC
La Redazione UNC

Grazie a tutti per i commenti, i nostri consulenti stanno continuando a gestire i reclami; per mettervi in contatto con noi e avere assistenza personalizzata scrivete un’email all’indirizzo sos@consumatori.it, indicando nell’oggetto “Multe Portonaccio”. Grazie!

Avatar
Antonio

Ho preso una multa a Portonaccio il 14/10/2017ore 17/30 come devo fare per fare il ricorso

I commenti per questa discussione sono attualmente chiusi.


Unione Nazionale Consumatori è membro di TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL CONSUMERS' FORUM

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2020 Unione Nazionale Consumatori - Via Duilio 13, Roma
© 2020 Unione Nazionale Consumatori - Via Duilio 13, Roma