Produzione: luglio -1,8% su mese, -1,3% su anno

A luglio la produzione industriale scende dell’1,8% rispetto a giugno (dati destagionalizzati) e dell’1,3% su base annua nei dati corretti per gli effetti di calendario (i giorni lavorativi sono stati 22 contro i 21 di luglio 2017). Nei dati grezzi si registra un incremento annuo dell’1,8%. Lo rileva l’Istat.

Nessun raggruppamento registra aumenti mensili (dati destagionalizzati). Scendono energia (-0,8%), beni strumentali (-2,2%), beni intermedi (-1,2%) e beni di consumo (-1,7%), sintesi di un -1,1% dei beni di consumo non durevoli e di un -4,8% di quelli durevoli. Su base annua (dati corretti per gli effetti di calendario) salgono i beni strumenta-li (+0,7%). Calano energia (-1,4%), beni intermedi (-2,2%) e beni di consumo (-1,9%), -7,2% i durevoli e -0,9% i non durevoli.

Per quanto riguarda i settori di attività economica, i comparti che registrano la maggiore crescita nei dodici mesi sono quelli dell’attività estrattiva (+2,8%), fabbricazione di apparecchiature elettriche e apparecchiature per uso domestico non elettriche (+1,8%) e fabbricazione di macchinari e attrezzature n.c.a. (+1,3%).

Le riduzioni più rilevanti per fabbricazione di coke e prodotti petroliferi raffinati (-6,4%), industria del legno, della carta e stampa (-5,8%), metallurgia e pro-dotti in metallo (esclusi macchine e impianti) (-2,8%) e fabbricazione di articoli in gomma e materie plastiche, altri prodotti della lavorazione di minerali non metalliferi (-2,8%).

Ad avviso dell’UNC, è preoccupante il crollo dei beni di consumo, specie di quelli durevoli che sprofondano del 4,8% in un so-lo mese e del 7,2% su base annua. Un chiaro indicatore della difficoltà delle famiglie ad arrivare alla fine del mese.

 

Vuoi commentare questo articolo? Usa questo spazio.

Usa questo spazio solo per i commenti. Per le richieste di assistenza invece vai qui.

xAvvertenza

* Campi obbligatori

I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di consumatori.it e dei moderatori eccetto i commenti inseriti degli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di consumatori.it hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di consumatori.it invita ad un uso costruttivo dei commenti. I dati inseriti verranno trattati nel rispetto della normativa privacy in vigore.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

*

Unione Nazionale Consumatori è membro di TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL CONSUMERS' FORUM

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2018 Unione Nazionale Consumatori
© 2018 Unione Nazionale Consumatori

Scarica la guida
e-commerce

Inserisci il tuo indirizzo email e scarica gratis la nostra guida sugli acquisti online